Sarri, adesso rimaniamo con i piedi per terra!

(Fonte: sscnapoli.it) – “Abbiamo vinto meritando sul campo e divertendo nel gioco. Ma adesso rimaniamo coi piedi saldi a terra“. Maurizio Sarri tra gioia, orgoglio ma anche sano realismo. Il tecnico è razionale nell’analisi dello splendido momento azzurro:

E’ stato un successo importante e prestigioso, ma non voglio che si ecceda in entusiasmo. Anche perchè non eravamo da retrocessione e non siamo da “triplete”. Abbiamo fatto 7 partite in 21 giorni ed abbiamo retto benissimo sia sotto il profilo atletico che mentale. La squadra gioca, corre e si diverte. Ma è chiaro che bisogna ancora crescere e lavorare perchè abbiamo ancora margini di miglioramento“.

Stasera nella prima mezzora la gara è stata equilibrata, poi però forse loro con calati un po’ e noi invece siamo saliti di ritmo. Poi probabilmente dopo il secondo gol la vittoria ha assunto proporzioni un po’ troppo alte per il Milan, però il successo nostro è meritato“.

La squadra sta dimostrando tanto impegno ma anche di divertirsi in campo, questo è importante perchè solitamente chi gioca con entusiasmo trasmette entusiasmo anche all’esterno. Ho trovato qualche calciatore importante che sorrideva poco ad inizio stagione, ora vedo grande entusiasmo e per questo ringrazio i ragazzi”.

“Abbiamo cambiato sette uomini tra giovedì e oggi e tutti quelli che hanno giocato sia in Europa che stasera hanno dimostrato di essere all’altezza. Questo significa che abbiamo un gruppo di uomini e di calciatori importanti

A Napoli si comincia a sognare quella parolina…”E’ sempre un azzardo pensare a certi traguardi. Questa è una squadra che venti giorni fa aveva determinate critiche. Oggi sento l’opposto e credo si sia passato da un eccesso all’altro. Io penso solo alla prossima partita con la Fiorentina che purtroppo dovremo preparare senza i Nazionali ma dobbiamo abituarci anche a questo aspetto“.