La fine del mondo? Aspettiamo fino a domattina!

Ogni tanto ci provano a spaventarci e, per fortuna, con risultati alquanto scadenti. La fine del mondo è uno di quegli eventi annunciati centinaia di volte, attraverso teorie più o meno discutibili ma tutte campate in aria. Secondo l’interpretazione della Bibbia fatta dal gruppo cristiano ‘eBible Fellowship’, infatti, il 7 ottobre 2015, sarebbe l’ultimo giorno della Terra, che fra poche ore dovrebbe essere investita da una tempesta di fuoco che stando all’interpretazione dei religiosi, sarebbe scatenata da un Dio vendicativo. Il leader del “movimento religioso” Chris McCann, ha spiegato ai fedeli di questo particolare orientamento, che non è legato alla chiesa seppur si professa cristiano, che la possibilità che oggi si verifichi la fine del mondo è molto alta: del resto, le parole della Bibbia sarebbero chiare e dirette, senza possibilità di errore. Domani mattina avremo la risposta a questa ennesima profezia di sventura. Poi sarà solo una attesa, più o meno lunga, del prossimo vaticinio.