La “Buona notizia” (questa volta), la chiediamo noi al Comune di Napoli!

L'appello di Scrivonapoli per salvare dal degrado piazzetta Belvedere al Vomero

Il nostro è il giornale delle buone notizie e tale continuerà a essere. Non sembri dunque un controsenso se, per una volta, parliamo di uno sconcio, uno dei tanti purtroppo, una situazione di degrado e di sporcizia con la quale sono costretti a convivere, tra gli altri, i piccoli alunni della scuola materna Belvedere, plesso scolastico situato al Vomero in piazzetta Belvedere. Più che tante inutili parole, bastano le immagini che Scrivonapoli ha scattato, per descrivere lo stato in cui si trova l’area a ridosso dell’uscita della scuola e della vicina chiesa. Erbacce, sterco di animali, vasi distrutti, vetri, rifiuti ovunque e sacchetti sistemati al di fuori dei cassonetti. Un’area che rappresenta una piccola oasi per i bambini, che la utilizzano come mini-parco gioco, al termine dell’orario scolastico. Sulla piazzetta c’è un’edicola, chiusa da qualche settimana e messa in vendita. Nei mesi scorsi l’edicolante aveva più volte segnalato al Comune di Napoli la necessità di intervenire per ripulire la zona. Appelli caduti nel vuoto. Ora sono le mamme a lamentare lo stato di degrado e la mancanza di igiene, oltre che di sicurezza, della zona. Noi speriamo che qualcuno riferisca a chi di dovere il disagio e che presto si possa dare, questa volta si, la buona notizia che l’area è stata ripulita e restituita ai bambini con un aspetto finalmente degno di un quartiere civile.

Marco Martone

WP_20151006_14_06_50_Pro
Buste fuori dai cassonetti
WP_20151006_14_06_45_Pro
Fioriere rotte
WP_20151006_14_06_40_Pro
Cartacce e rifiuti
WP_20151006_14_06_13_Pro
Mancanza di sicurezza
Sterco di animali
WP_20151006_14_06_06_Pro
Degrado assoluto

 

 

 

 

 

 

 

 

gas
Centralina distrutta