De Magistris e De Laurentiis, la strana coppia che litiga sullo stadio a discapito dei tifosi

Sindaco e patron del Napoli si dividono le colpe in questa vicenda, legata allo stadio San Paolo, che sta diventando paradossale. Una querelle dalla quale non si esce e le cui conseguenze saranno pagate soltanto dai tifosi del Napoli, che continueranno a seguire le partite della squadra del cuore in un impianto insicuro, brutto, inadeguato e per certi versi mortificante. Un “cesso”, l’ha definito De Laurentiis e su questo proprio non riusciamo a dargli torto. Implicazioni politiche, interessi di parte, aspetti economici e antipatia reciproca, c’è un po’ di tutto in questa vicenda che sembra sempre essere sul punto trovare una via di uscita e che invece torna al punto di partenza, con le parti lontanissime da ogni ipotesi di accordo.